Feedback sulla posizione delle valvole

Il produttore austriaco di macchinari GAW Technologies si affida ai sensori doppi Turck per ricevere il feedback sulla posizione delle valvole

Il produttore austriaco di macchinari GAW Technologies è noto in tutto il mondo per i suoi impianti di ritrattamento di sostanze chimiche e di preparazione della patina per il settore carta e cartone. Per monitorare lo stato delle innumerevoli valvole in modo efficiente e affidabile, l'azienda si affida ai sensori doppi di Turck.

  • Sporco o umidità non danneggiano il doppio sensore incapsulato

  • Il quadro con morsettiere estraibile assicura facilità di installazione e manutenzione

  • Sensore di posizione angolare a 360° per attuatori rotativi

Da oltre 60 anni, il nome GAW è sinonimo di capacità e qualità nella produzione di macchinari industriali. L'azienda a conduzione familiare, con sede a Graz in Austria, è il centro del gruppo operativo internazionale del gruppo GAW, le cui attività si concentrano in quattro diverse aree: carta e cartone, auto, chimica e tecnologie ambientali

GAW (Grazer Armaturen Werke) è rapidamente cresciuta fino a diventare leader di mercato a livello mondiale nella produzione di impianti industriali. Oggi, il fiore all'occhiello dell'azienda è costituito dallo sviluppo e dalla realizzazione di macchine per la preparazione della patina e di impianti di ritrattamento per il settore carta e cartone.

Innumerevoli valvoleNegli impianti di ritrattamento vengono trattati diversi fluidi, dall'acqua dolce alle acque reflue fino ai prodotti chimici necessari per l'applicazione della patina e per altri trattamenti. Gli impianto sono quindi dotati di una grande quantità di valvole di intercettazione e a sfera, manuali o pneumatiche. Per assicurare un processo di produzione regolare, è necessario ricevere il maggior numero di segnalazioni dello stato di ciascuna valvola. GAW era alla ricerca di una soluzione economica e sicura per il controllo finale di questi componenti. Turck ha fornito la risposta migliore per le valvole pneumatiche.

Il quadro morsettiere consentiva a GAW di ridurre i tipi di dispositivi, riducendo di conseguenza il numero di ricambi da acquistare e tenere a magazzino. I sensori sono inoltre più facili e veloci da installare rispetto ai modelli che richiedono un cablaggio fisso. Anche i clienti GAW ne traggono vantaggio, poiché la manutenzione di routine dei motori risulta molto più veloce e sicura con le morsettiere estraibili. Senza morsettiere, ogni singolo cavo deve essere scollegato e ricollegato, un compito che richiede molto tempo ed è soggetto a errori.

Tutto questo non succede con i sensori Turck. Le singole connessioni restano fisse e l'apertura del quadro morsettiere separa le morsettiere dall'elettronica. Una barriera protettiva garantisce che i collegamenti elettrici vengano ripristinati semplicemente chiudendo il quadro. Oltre ai rapporti di stato degli attuatori pneumatici, GAW utilizza i sensori Turck anche per altre applicazioni. Gli impianti GAW montano infatti diverse centinaia di sensori bidirezionali.

Maggiori informazioni