Isolamento Ex in impianti di processo modulari

I dispositivi di interfaccia IMXK possono essere installati in una scatola di controllo compatta su moduli di processo e trasmettere segnali da dispositivi di campo intrinsecamente sicuri

I concetti di impianti modulari vengono sempre più utilizzati dalle aziende dell'industria di processo al fine di ridurre il time-to-market e mantenere agili i propri impianti. I moduli sono racchiusi in un telaio in acciaio con le dimensioni, ISO standard, del contenitore esterno. Questi moduli sono noti come super skid. Sono facili da trasportare e consentono agli operatori di impianti di reagire in modo flessibile di fronte alle fluttuazioni locali della domanda. La produzione in impianti modulari può anche essere ridimensionata in modo più efficace rispetto ad altri impianti.

Tuttavia, la sfida per i progettisti di impianti è quella di trovare un modo per installare in sicurezza tutti i componenti di automazione necessari e garantire che possano essere facilmente accessibili, lavorando anche con uno spazio limitato. Qui le scatole di controllo più piccole sono la soluzione ideale. Questi contenitori di protezione sono spesso notevolmente più piatti di quelli dei quadri elettrici standard.

Vantaggi

  • La profondità di soli 77 millimetri facilita l'installazione in scatole di controllo compatte e piccoli alloggiamenti
  • Elevato livello di sicurezza in circuiti sicuri fino a SIL2
  • Approvazioni da tutto il mondo facilitano dinamici scenari di produzione a livello mondiale
  • Leader di mercato per la precisione, la velocità e la stabilità nel rilevare la temperatura assicurano la sicurezza degli investimenti

  • The process modules with the ISO container design are easy to transport

  • Small housings are often installed in the narrow process modules

  • With a depth of just 77 millimeters, IMXK devices also fit in compact control boxes