Soluzione RFID per magazzini

BL ident migliora la gestione del magazzino negli stabilimenti di produzione delle sigarette cinesi

Quale integratore di sistemi indipendente, China Post Science and Technology Co., Ltd. (CPST) crea strategie per migliorare l'efficienza di numerose aziende cinesi. Per migliorare la gestione del magazzino presso gli stabilimenti di produzione di sigarette nazionali, gli esperti dell'azienda hanno utilizzato la soluzione RFID BL ident di Turck.

  • Il sistema RFID BL ident di Turck garantisce la visibilità sulle scorte in magazzini a sviluppo verticale

  • Sistema I/O remoto BL20 (l.), dispositivo di avviamento motore (m.) e gateway Profibus BL ident (r.)

  • Assemblaggio semplice: le testine sono disponibili nella configurazione standard del sensore

 Per modernizzare il sistema di gestione del magazzino e riorganizzare la gestione della supply chain, l'azienda operante nel settore del tabacco Baisha Group ha riposto la propria fiducia nel know-how in automazione dell'integratore di sistemi China Post Science and Technology Co., Ltd. (CPST).

Varietà di prodotti: la vera sfida

La diversità dei prodotti utilizzati per la produzione di sigarette si è rapidamente trasformata in una grande sfida per l'automazione. Ciò in quanto in un grande stabilimento di lavorazione del tabacco vengono prodotte numerose marche di sigarette e i diversi componenti, ovvero vari tipi di tabacco, tagli, aromi e altri additivi, oltre alle diverse confezioni devono essere sempre conservati in grandi quantità.

Nel 2007, per organizzare l'intralogistica degli stabilimenti di tabacco in modo più efficiente, CPST ha introdotto la soluzione RFID BL ident di Turck nei suoi numerosi stabilimenti di produzione. Oltre al Baisha Group, altre aziende quali Jinan General Tobacco Company e Shandong Qingzhou Tobacco Company hanno utilizzato i servizi di consulenza di CPST.

 La tecnologia RFID offre agli operatori dell'impianto molti vantaggi per la gestione della supply chain, indipendentemente dalle rispettive attrezzature di magazzino. A differenza del codice a barre precedentemente utilizzato, che consente di identificare il gruppo merceologico (es. contenitore del tabacco) esclusivamente in base a un numero di serie, i tag RFID con una capacità di memoria fino a 2 kByte (FRAM) possono registrare anche dati quali batch, data di ricevimento o fasi di trattamento più recenti.

"Nessuno sforzo di programmazione"

Il sistema BL ident, commercializzato in Cina dalla controllata Turck (Tianjin) Sensor Co. Ltd., si è dimostrato valido non solo in termini di gestione unificata delle informazioni, ma anche come soluzione controllabile e completa. La configurazione modulare del sistema RFID ha convinto molto velocemente i dipendenti di CPST e gli operatori di magazzino: "I prodotti Turck si sono dimostrati molto facili da implementare", afferma Cunyu Li, responsabile di CPST per gli impianti elettrici. "Collegarli al controller era molto intuitivo e non viene richiesto praticamente alcuno sforzo di programmazione aggiuntivo. Non avrei mai detto che potesse essere così facile".

Per modernizzare e rendere più efficienti il magazzino e l'intralogistica del Baisha Group, il responsabile del progetto CPST ha optato per le testine di lettura/scrittura Q80 di Turck, assieme all'affidabile sistema I/O remoto BL67. Installate immediatamente adiacenti alle cinghie di trasporto, le testine di lettura/scrittura Q80 rilevano i tag applicati ai contenitori per il trasporto delle merci in entrata e in uscita dal magazzino. I dati letti vengono successivamente trasmessi dai gateway dei nodi I/O tramite Profibus al sistema di gestione del magazzino di livello superiore.

Soluzione ottimizzata per l'applicazione

Per gli integratori di sistemi e per gli utilizzatori, la soluzione completa fornita da Turck offre numerosi vantaggi: I tag piatti possono essere facilmente applicati al metallo; inoltre la combinazione di tag e testine di lettura/scrittura presenta portate ottimizzate per l'applicazione dalla testina di lettura-scrittura al modulo di interfaccia; ultimo ma non meno importante, i robusti componenti sono semplici da installare sul posto.